lunedì 6 marzo 2017

NUOVE COSE ..

È quasi primavera ....nuove voglie ....i filati da mezza stagione li adoro . 
Cotoni spessi , filati tecnici o connubi vincenti come cotone e mohair lavorati assieme con punti morbidi o traforati . 
Poi gli scialli , comodissimi in questo periodo , quando il vento è caldo ma fastidioso oppure fa caldo a pranzo e si alza la brezza verso sera. Lavorate i colori che vi danno serenità e cogliete la magia del filato che vi appagherà della fatica che avete fatto a lavorarlo . A volte , certi fili sono indisciplinati e ci fanno impazzire ma bisogna domarli e fargli fare ciò che vogliamo noi . Specialmente i lini o comunque i filati legnosi che scattano tra le dita mentre
lavori e non sai mai come sarà il risultato finché non monti il capo. In genere è sorprendente il frutto della nostra fatica , quando hai i pezzi in mano , appena fatti , ti viene lo sconforto.
Lavorate senza fretta e godetevi il momento...i filati estivi sono meravigliosi e ne esistono per tutte le esigenze. 





martedì 28 febbraio 2017

BORSE&BORSE

Arriva l'estate e sfoggiare borse realizzate da noi è bellissimo. Raffia, cotone , iuta o tessuti tecnici , c'è l'imbarazzo della scelta. Se volete imparare a creare dei fondi all'uncinetto per sfogare la vostra creatività e produrre con le vostre mani la borsa trendy 
della vostra stagione estiva , prenotate sabato 4 marzo telefonando al numero 010562594 . Vi aspettiamo all'appuntamento QUESTIONE DI FILI dalle 9,30 alle 12.
PRENOTATE !!!


mercoledì 22 febbraio 2017

QUESTIONE DI FILI....SCIALLI CHE PASSIONE


Sabato 25 febbraio, dalle 9,30 alle 12 , realizzeremo uno scialle all'uncinetto con SPRING RAIMBOW di Katia , imparando a leggere uno schema prestabilito...
Per info e prenotazioni 010 562594

domenica 5 febbraio 2017

NUOVI ARRIVI ALLA TRICOTECA

Sì...stanno arrivando i filati estivi alla Fonte della Lana....questa è la stagione ideale per completare i lavori rimasti indietro durante l'inverno e avviare nuovi progetti per l'estate. Io preferisco filati da mezza stagione come il lino o cotoni biologici. Li lavoro morbidi e retosi per indossarli anche quando fa più caldo . Poi , dopo un inverno grigio e nero , sfoggio colori chiari o scuri ma colori ! Le cose più chic spesso le realizzo all'uncinetto..un punto tira l'altro e procedo più veloce . La scelta è varia è molto allettante . Vi fornisco qualche assaggio di ciò che è arrivato. Ma non è finita qui !

domenica 15 gennaio 2017

IMPARATE CON ME ..QUESTIONE DI FILI

QUESTIONE DI FILI è il nome dei miei appuntamenti alla tricoteca per aiutarvi ad imparare a lavorare a maglia o all'uncinetto . Al sabato mattina, dalle 9.30 alle 12 si svolgono i corsi base per le principianti . A volte si fanno incontri a tema come il prossimo sabato 21 gennaio nel quale impareremo a fare il tondo all'uncinetto per creare berretti o borse . Di settimana in settimana scoprirete ciò che faremo al sabato mattina. Per info e prenotazioni 010 56259 . Vi aspettiamo !

lunedì 9 gennaio 2017

BENVENUTI NEL 2017 ...

Eccoci qua...abbiamo svalicato un anno difficile...questo sarà migliore. Ne sono sicura. Al quindicesimo minuto del nuovo anno avevo già cambiato abito . È come uscire dalla pelle vecchia e sfoggiare quella nuova. È una sensazione liberatoria e con resilienza ricomincio , partendo dai miei errori e risalendo la china memore delle ferite ma pronta a rinnovarmi . Tante idee , voglia di fare mille cose , consapevole che solo una o due mi riusciranno . 
Detto questo, per farci giusto dei regali, al sabato mattina, dalle 9.30 alle 12 circa , ci saranno gli appuntamenti QUESTIONE DI FILI alla tricoteca. Questo sabato 14 gennaio faremo uno scaldacollo a ferri circolari...avvieremo e chiuderemo in tondo ...sabato 21 , invece, realizzeremo un berretto all'uncinetto . Faremo il tondo che potrà servire anche per realizzare le borse in lana , cotone o raffia .
Fatevi questo regalo...venite ad imparare.
Sono soldi risparmiati per lo psicologo...!



lunedì 5 dicembre 2016

Ritrovate la pace della vostra casa...è Natale .


È Natale ...si fa il bilancio di un anno abbastanza duro ...bisestile ...non si smentisce mai ....
Il mio pensiero va a chi la casa non l'ha più , a chi è in ginocchio....non è facile consigliare di ritrovare la gioia del Natale a tutti. 
Io lo faccio ma mi reputo una donna fortunata e mi sento quasi in colpa. D'altronde il destino ha assegnato una vita ad ognuno di noi e non possiamo farci nulla...perciò, spero di infondere questo messaggio di serenità  anche nella forma di un sogno,di desiderio e che diventi un obbiettivo per tutti quanti voi . Alla fine della giornata di lavoro, tornate a casa , mettetevi qualcosa di comodo magari realizzato in fibre naturali , accendete l'albero di Natale, una o più candele , dell'incenso al sandalo per purificare l'ambiente dalle energie negative e dopo una buona ma leggera cena , sedetevi sul divano e davanti ad una tisana allo zenzero , sferruzzate come non ci fosse un domani il vostro progetto preferito. Una buona musica di sottofondo, magari fuori nevica o fa molto freddo...ecco ...cosa intendo per benessere . Basta poco ....Buon Natale